lunedì 13 febbraio 2012

San Valentino?





Non festeggio San Valentino, credo, dalla terza elementare o forse era la quarta, da quando cioè, il fidanzatino dell'epoca, troppo fifone per farsi avanti, mi lasciò una letterina coi cuoricini nella cassetta delle lettere. Ed io poi lo andai a ripescare in piazza per chiedergli cos'era quella cosa..( trascinandolo in un angolo per parlare a quattrocchi..).
Anni e anni dopo, il mio attuale homo swiffer, per due Sanvalentini consecutivi, mi ha regalato cose sdolcinate, come orsacchiotti che si baciano..un cuscino con tantissimi cioccolatini..e un coniglio che vibra: la cosa più bella, a mio modesto avviso. Un coniglio che vibra, vi giuro, non l'avevo ancora, nella mia collezione di peluches, e poi, insomma..nei primi anni in cui si sta insieme, chissà perchè, tutto assume un alone magico, dolce, melenso,zuccheroso e...hot! Già..bollori a go go..e potete immaginare io, da brava bimba depravata, che potevo andare a pensare quando mi ha regalato il coniglio che tirando la coda vibra! Beh, non lui..lui era dolce e romanticoso..E lo è ancora eh, non a San Valentino, perchè non abbiam bisogno di aspettare il 14 febbraio per farci regalini, ma lo è: quando lava i piatti, quando mi lascia il divano e il plaid, quando mi scalda i piedi a letto, quando mi monta le tende nuove (dopo aver predicato per mezz'ora sul perchè dovessi cambiare le tende, sulle viti che non s'avvitano, ecc ecc ecc), quando si fa km per venirmi a prendere alla stazione e non farmi gelare dal freddo, quando si mette il grembiule e improvvisa ricettine semplici semplici..Insomma..sa essere romanticoso oltre che rompiballs polemico fino al midollo..

orsetti che si baciano dal mio homo swiffer

Beh, quest'anno, per S. Valentino, ho deciso che gli farò un regalo: niente pranzo o cena succulente. Mi direte, ma che razza di regalo è? Un gran bel regalo!! Lui non mette su trippetta, io nemmeno, siam entrambi più pimpanti e la guerra per il divano la si fa senza troppi fiatoni. Avevo, a dir il vero, pensato di far due dolcetti cioccolosi con la Guinness ripieni di crema al liquore e ganache al fondente o bianco sopra, qualche muffin al cotechino (che c'ho giusto 4 e dico 4 cotechini di Natale da far fuori..), e una insalata sfiziosa..per l'occasione avevo anche pensato di dare aria al completo reggicalze più aggeggio da mettere sopra, che son anni che staziona nel cassettone della lingerie (ops..magari non ci entro più)..ma poi..mi son detta..con tutta 'sta neve, tutte 'ste palate che han messo ko la mia schiena..ma chi diamine ha voglia di fare tutto questo?Io, no. Quindi, no valentines per me. E per lui. Per noi, insomma. Che poi, sfiga delle sfighe, sono anche in spm e potete immaginare l'umore..altro che sanvalentinismo...


Però ho pensato giusto giusto a due cosine due, per quei maschietti che magari inciampano qui non si sa come e per quale motivo e si fermano quel tanto che basta a leggere il mio post (siccome so che è tipicamente maschile leggere a sprazzi, mi vedo costretta come per il post precedente, a mettere in rilievo alcuni termini, sennò.. ).
  1.  noi donne consumiamo qualcosa come un milione e duecento paia di mutande all'anno (e per consumiamo non intendo dire che "mangiamo") Noi e lo slip/perizoma/brasiliano/tanga/mutanda della nonna, abbiam un rapporto quasi morboso, siamo affette da cleptomutandamania. Per questo regalarcene un paio col pensiero di sfilarcele poi, è sempre un regalo gradito. Se andare in un Intimissimi o LaPerla o altro negozio lingerieoso, vi mette in imbarazzo (o se avete capito anche voi che le commesse vi infinocchiano ben bene perchè siete maschi), allora potete optare per un servizio di regalo della mutanda. Sul sito "panty by post" ne troverete di molti tipi. Potete comprar la vostra mutanda per lei una sola volta o fare un abbonamento mensile, semestrale..la vostra lei riceverà un pacchettino infiocchettato a dovere fru fru come piace un pò a tutte le donne, con un vostro biglietto di accompagnamento. Per la taglia, provate a capire quella che fa per lei, dallo schemino che trovate nel sito, altrimenti provate a sceglierne una più piccola (mai applicare alla donna la regola "se è più grande è più comodo" perchè nel linguaggio femminile è = a "sei incicciottita");
  2. A noi donne piace l'homo che si diletta in cucina. Ma niente simmental, quattro salti in padella o cinese riscaldato!! Se proprio volete cimentarvi nell'ardua impresa proprio il giorno di San Valentino, abbiate la decenza di: noleggiare uno chef a domicilio possibilmente donna (ma possibilmente due ore prima che arrivi la vostra lei sennò sò mazzate); sfogliare un libro a caso della Parodi prima di andare a fare la spesa, comprare quel che c'è nella lista degli ingredienti della ricetta e poi seguire il passo passo da lei descritto: in genere usa roba già pronta disponibile al super,poche e veloci modalità di preparazione a prova di incompetente quindi ve la caverete senza troppa fatica; andare al negozio chic dietro l'angolo e comprare un grembiulino carinissimo, o una tenuta da vero chef, possibilmente neroAlessandroBorghese; metteteci tutto l'impegno e l'amore che avete e optate per ricette semplici e con pochi ingredienti: son quelle che piacciono di più e mantenendovi leggeri potrete sperare per un buon dessert ;-) 
  3. Se volete dichiarare il vostro amore o rinnovarle i vostri sentimenti cimentandovi dei letterati, scrivete una lettera possibilmente nè troppo lunga nè troppo corta, ma non usate, per favore, il computer e, per favore, non copiate frasi sparse nell'etere o poesie di Pablo Neruda di cui non sapete neppure il significato profondo. Bastano poche parole, scritte in una grafia comprensibile, di cuore. Non fondete il mononeurone che avete nella disperata ricerca di cosa dire e come, se proprio non siete capaci di dimostrar quello che provate a parole, passate ai fatti. E che siano fatti come si deve.
  4. No a : tazze mug, cuscini a cuoricino, magliettine da appendere sull'auto, con la foto di voi due, a meno che non abbiate 14 anni; magliette intime in cotone felpato col pizzo davanti come quello che usa mammà, a meno che non abbiate una lei molto ma molto ma molto freddolosa; creme viso, bagnoschiuma e creme corpo, noi lo leggeremmo come un attentato alla nostra bellezza;  

Se avete una fidanzata ecologica, una di quelle che cerca di risparmiare, attenta all'ambiente e alla vostra salute, allora ecco per voi delle soluzioni ecologiche e vegan per l'amore a due (anche occasionale..):
  1. per essere green ma amare in tutta sicurezza niente coito interrotto o astinenza forzata, per voi esistono i condom verdi, eh sì, avete capito bene, i condom ecologici e quelli eco-solidali, le cui materie prime sono prodotte in coltivazioni biologiche equo-solidali. L'ho scoperto sul blog di greenkika (spero che il nome sia giusto...altrimenti rettificatemi) e mi sembra eco consigliarvelo: in questo modo amerete lei, voi, e l'ambiente :-) Il bello dell'eco-condom? Potete far "all'ammore" anche nel prato del parco naturale (io ve lo sconsiglio che fa freddo però c'è sempre chi si azzarda..), infatti l'eco-condom essendo fatto in materiale riciclabile e di derivazione naturale, è biodegradabile in sei mesi. ( a casa potete metterlo nel compost..). E poi, se proprio non potete far a meno del vostro ego maschile, pensate che potreste quanto meno vantarvi di essere i primi homini del gruppo ad averlo fatto in modo eco-alternativo :-)
  2. per San Valentino, ma non solo, volete aggiungere un tocco di novità all'ormai consueto rapporto a due (o rallegrare un neo-rapporto a due..) ? Guardatevi il film "Hysteria", per farvi una mini cultura sull'argomento e poi comprate qualche "oggettino"carino. Mi direte "ma eco anche quelli?"Ceeeeeerto! Certo che sì, esistono dei vibratori eco così carini che potrete lasciarli anche sul comodino..alcuni oggettini per notti (e giorni perchè no?) di fuoco, sono così belli e dal design così moderno, che  potrete farli diventare parte dell'arredamento. Se amate il riciclo, perchè non proporle delle manette in plastica riciclata? 
Altre idee le trovate qui 

Dopo aver amato molto, fare una doccia in due è eco, vi fa risparmiare - che in tempo di crisi non guasta mai e così siete anche più rilassati e sereni - e ravviva il rapporto..in più avete qualcuno che vi massaggia la schiena senza ricorrere a quell'orripilenta manina di legno brrrr.... mica roba da niente eh...
PS: come dice anche greenkika, citando un libro, per essere green e amare in modo ecosostenibile impattando poco o nulla sull'ambiente, dormite nudi tutto l'anno!! Si fa meno fatica a slacciare reggiseni, si perde meno tempo a vestirsi/rivestirsi, in estate dormite da dio insieme e in inverno, se proprio siete freddolosi, avrete una scusa in più per dormire abbracciati e scaldarvi a vicenda ;-)
Ps del Ps: ricordatevi di amare, lei, voi, gli altri, non solo a San Valentino. Basta poco.

     

7 commenti:

  1. Ahahaha anche io ho ancora l'album di Love is, l'ho preso proprio ieri (per vedere il compleanno di una mia amichetta delle elementari)
    Io sono SINGOL quindi niente festa degli innamorati...ma...ma...come ogni anno festeggerò il mio onomastico, eh sì, perché in realtà my real name is Valentina :) Almeno domani sarò cagata a manetta ehehehe!!! (il 17 poi è anche il mio compleanno quindi sto a posto :D)
    Comunque i tuoi consigli per i regali li ho trovati deliziosi...mi sa che mi autoregalo qualcosa da me eheheh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri Valentina!:-)Contenta che i consigli per gli acquisti ti sian piaciuti..alcuni,infatti,son proprio così carini...ehehehehe L'album di Love is è un cult..

      Elimina
  2. Allora auguri Melinda!

    Bei consigli, Ele! Io non lo festeggerò per un altro motivo... il mio fidanzato è lontano, quindi niente di niente... probabilmente una videochiamata!

    Un bacio e a presto,

    Sognatrice
    a bordo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sognatrice a bordo :D

      Elimina
    2. come ti capisco sognatrice cara...e pensa che ai miei tempi non c'era neppure la videochiamata...:-)ehehehehe

      Elimina
  3. leggo dopo ora sono di corsa volevo solo lasciarti questo dolce pensiero:
    clicca
    ti ricordo che sei in gioco per il candy del cuore e sei abbinata al n. 25
    ciao!!! :-)

    RispondiElimina

Che aspetti?Dimmelo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...