venerdì 8 giugno 2012

in estate..



Perchè in estate c'era sempre qualche bella emozione da provare.
In estate potevi andar libera per il paese, le gambe non più fasciate nei pantaloni, i piedi arieggianti nei sandali o nelle infradito, i capelli al vento..
In estate potevi giocar fin alle sette di sera..mangiar gli arrosticini e le pannocchie di mais arrosto con gli amici...andar a letto tardi..
In estate aspettavam con ansia "le 5 giornate", che eran quei giorni di festa patronale nel quale il paese in subbuglio accoglieva tanta gente..si ballava in piazza, giovani e vecchi, si facevan tanti giochi..il prete diceva messa all'aperto...e noi ragazzini con gli ormoni in fermento ci infrattavam.. la sera..a scambiarci i primi baci..
E' in estate che ho dato il primo bacio a S. trascinato a forza..chè sennò prima che si decideva lui..le cinque giornate eran bell'e finite..e bisognava attendere l'estate successiva..per aver l'occasione giusta..
E' in estate che, anni dopo lui mi lascerà un bigliettino sulla bici..con su la stessa frase* fino al quinto liceo..io col mio vestitino bianco corto, svolazzante che ballo col vecchiotto che insisteva nel volermi dar lezioni di "liscio"...S che si siede sui gradini della piazza a guardar cercando di non farsi notare..chè tanto non eravam più fidanzatini...( l'avevo mollato per l'unico ragazzo biondo che mi sia mai piaciuto in vita mia e che ricordo ancor oggi come il ragazzo per cui ho preso,letteralmente, il torcicollo..)..e non eravam più alle elementari..
E' in estate che S. prova a farsi avanti di nuovo..durante il break dello spettacolo dialettale..approfittando del sottofondo musicale..( Masini con "Disperato".. ) ma si ferma titubante difronte a M...
E' quella estate che M. mi sceglie in mezzo a tante sgallettate delle medie..come in un film anni '80 con Pierre Cosso...
M che perderò quasi a fine estate.. l'anno dopo..sulla sua moto nuova e troppo grande per lui..
E' in estate che conoscerò G. mentre prova a gonfiar da solo una piscina per i bimbi della casa famiglia...torso nudo e il suo nuovo tatuaggio...bellissimo..il tatuaggio...ma anche lui...
E' in quella stessa estate che si va a Ladispoli a veder il mare di notte...che poi manco si vedeva il mare di notte e per sbaglio pesto il piede a una coppia appartatasi...(non una dico una lucina in quella spiaggia affollata..di coppiette...no eh?)..
E' in estate che con il Liga sullo stereo della Clio old style viaggiam per mete sconosciute..ridendo e bevendo birra dalla bottiglietta.. che fa tanto fico..(almeno per me)..finchè non ci accorgiam d'aver perso la strada maestra...e andiam nel panico quando un tizio "strano"bussa al nostro finestrino...
E' quella stessa estate che comincio a tirar la sigaretta..le Marlboro rosse che piacevan tanto a lui....e mi ubriaco in un locale a Trastevere...(dove non metterò più piede per la vergogna..)..chè non sono una santarellina,io..
E' in estate che lascerò tra le lacrime di rabbia G. e le sue sigarette..mai più toccata una..mai più toccato lui..mai più.
E' in estate, sul finire, che conoscerò il giovincello che metterà a dura prova le mie convinzioni..per confermarle qualche mese più tardi: più piccolo sì, ma dipende dal piccolo..
E' in estate che conoscerò Swiffer e per i successivi dieci anni..l'estate avrà un gusto nuovo..
PS: è l'estate dopo che il diavolo tentatore mi farà trovare un sangriaro in sagrestia mezzo nudo...no dico..quando ero single no eh?Dannato demonio..

18 commenti:

  1. Belli questi tuoi ricordi estivi...per alcune usanze mi è facile immedesimarmi in te.
    Sono anni che per me l'estate è uguale alle altre stagioni :( sigh sob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cuginetta:-)..Ti dirò..negli ultimi anni l'estate non la mia solita estate..Però ogni volta,da Maggio in poi,sorrido e penso che forse capiterà qualcosa...nella estate che sta per cominciare..:-)

      Elimina
  2. E che ci fa un sacrestano mezzo nudo in sacrestia?! E poi la gente dice che il male tentatore non esiste... Hahahahahahahah sei una forza Ele!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh No..era un "sangriaro" in sacrestia..cioè un tizio che doveva preparar la sangria per una festa in casa famiglia..(che per la cronaca era retta da suore..con annessa chiesa e sagrestia..)Ed era pure bon..ehm...bravo a far la sangria!Mi son offerta come cavia assaggiatrice..d'altronde..non potevo mica far ubriacar le suorine;-)Ehhh esiste esiste..Ps:mai visto un sacrestano mezzo nudo..però ho "svestito"un frate..fa lo stesso?ehehehehe

      Elimina
  3. Uuuuh la cotta per il biondo XD
    Comunque ti capisco, la maggior parte delle mie relazioni sono iniziate in estate, che, per quanto la detesti, mi ha portato fortuna... È strana peró: come le porta, se le riprende... Speriamo di no!!! Mi hai ricordato che questa estate faccio un anno di ammmmore con Amor :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì,proprio quella!!A ogni cambio di stagione il mio amato collo fa crick..come a ricordare quel tremendo torcicollo..brr..E dir che poi ho scoperto non essere un biondo completamente naturale..Però aveva un fascino come Jim Morrison..o il cantante degli Europe..ecco..mm no..più Jim..che Joey..Eheheh Tranquillo Pier!!Mica è detto che se le riporti..io sto con Swiffer da più di dieci anni;-)Uhhhhhhhhh!!Un anno con Amor!!!Io preparo i palloncini tu il dessert;-)

      Elimina
  4. Che bello mi ha fatto ricordare anche le mie di estati :) Che ci vuoi fare è proprio la stagione più bella che ci sia! Ci si sente liberi e senza problemi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhhhhhhh sì..l'estate ti fa sentir leggero..ottio..è caldino eh,però il bello è che la sera puoi far tardi..col golfino..la gonna vaporosa..la spiaggia..Ehhhhhh l'estate è proprio bella(diciam che l'inverno anche,ma è per le coppie rodate..)..si è tutti più allegri..pimpanti..vispi..

      Elimina
  5. Vero1 anche i miei bei ricordi son legati all'estate : noi amiche sdraiate in fila indiana coi nostri lettini a dar i voti ai fighi in costume.. ^_^ c'era il 10 e lode, l'8 e mezzo, il ragazzo che aveva probabilmente lo stock di costumini....tutti uguali, di colore diverso, c'era il sosia di Alberto Tomba, ( piu' bono pero'.., che l'ho rivisto a capodanno ed e' sempre strafigo,....) e c'era il NON PERVENUTO! ....AHAHAHAHAHAH......poi d'estate mi son trasferita sui monti....., poi d'estate ho imparato a bere la caipiroska.......weee , quest'estate aggiungiamo altri ricordi: ci m'briachiamo e balliamo sui tavoli! ^_^ che ne dici????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh Anche io lo facevo con le mie amiche di quei tempi..ovunque,non solo al mare..In Estate, tre anni fa, hai conosciuto meeeeeeeee!!!Ehehehehehe è già un ricordo,ricordi?Avevo perfino lasciato il cell.a casa e come t'avrei riconosciuto?eheheheheh...PS: in quel locale a Trastevere ho fatto proprio così,ubriaca (dovevo saperlo che due "angeli azzurri"e una birra grande..potevan far quell'effetto..)..ballar sul tavolo eh..va beh..non ci ho messo più piede;-)Io lo rifarei eh..solo che m'ho c'ho qualche annetto di più e secondo me dobbiam scegliere uno di quei tavolini bassini che si usano nei locali sul lungomare..;-)

      Elimina
  6. L'estate no.... :)
    L'estate è vero era quella al paese di madre....
    L'estate per me è sempre stata la stagione delle follie... del divertimento spensierato... stupido... delle mangiate in mezzo i campi o dei furti nei pochi campi di cocommeri (si dice così e basta :p ), delle visite nutturne ai cimiteri o delle discoteche (giusto d'estate... che altrimenti mi rompo)...
    L'estate... che se anche già tutti quasi maggiorenni si giocava a nascondino in 15/20 persone per tutto il paese...
    L'estate con i suoi pomeriggi caldi.. dove l'unica cosa ragionevole da fare era starsene al bar a far nulla a parlar di ca@@ate....
    Le estati le mie estati.... eran sempre senza "donne" ....al contrario degli inverni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime le tue estati.In parte simili alle mie..anch'io mi divertivo un mondo a gironzolar per cimiteri..la sera..e la frutta,ancor oggi,sembra più buona se presa direttamente dall'albero..di un altro;-)Ero campionessa d'arrampicata! E anche di "fugaagambelevate" o "scusantiimprovvisate"qualora ci scoprissero in flagranza di...fruttoreato..(in mezzo ai campi di mais,invece,non m'han mai beccato..ero troppo "lesta" e tappa..al massimo mi scambiavan per una lepre..).Uhhhhhhh le giocate a nascondino..duravan giorni interi e alle volte c'era chi,come me,mentre il "contatore"ti veniva a cercare..avevi il tempo di tornar a casa a mangiar la cena..;-)I cocommeri si chiamano cocommeri,ohhhh yes! Anche qui;-)

      Elimina
  7. Anche per me l'estate è una stagione meravigliosa, ricca di meravigliosi ricordi. Soprattutto quelli legati al mare. (Spesso ci andavo a luglio, e sono arrivato a scrivere un racconto in cui chiamavo "Inverno-Inferno" tutto il resto dell'anno, dal primo agosto al 30 giugno successivo...)
    La parola Ladispoli mi ha fatto inevitabilmente pensare a Un sacco bello di Verdone... :D

    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante..il racconto lo trovo nel blog?O l'hai pubblicato?:-)Vero..chissà perchè per anni ad Agosto l'estate terminava...eppure ho tanti ricordi anche in questo mese..Un sacco bello è proprio bellino:-)

      Elimina
    2. No, in realtà è un vecchissimo racconto che sto riciclando (più che altro come spunto, perché è tutto da riscrivere) nel capitolo di un nuovissimo romanzo a cui lavoro da pochi giorni... Se verrà fuori qualcosa di decente ti farò sapere... :D

      Elimina
  8. Che belle le tue estati... mi ritrovo in diversi particolari, certo mi mancano gli arrosticini che a Firenze non ci sono ma la birra bevuta dalla bottiglietta mi faceva sentire tanto grande e "figa" anche a me... mi scolavo la mia bottigletta di Corona con il limone, come se fossi una gran donna "navigata"....e lo stesso dicasi per le marlboro rosse, te sei risucita ad abbandonarle io, le ho solo rimpiazzate con le Marblotro Gold...
    E poi.. I capelli che si asciugano al vento, i salndali e le infradito... bei ricordi...

    p.s IL sangriano mezzo nudo in sagrestia però mi manca.... e che ci faceva mezzo nudo in sagrestia?!

    RispondiElimina

Che aspetti?Dimmelo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...