venerdì 2 maggio 2014

Le paroline cortesi

A scuola ai bambini insegno le paroline di cortesia: "per favore-grazie-prego" .

Normale,direte voi. Giusto,aggiungerebbero altri.

Insolito,è quel che mi sento dire,invece,da alcune colleghe.
Non che l'educazione faccia male e loro non insegnino le stesse cose,ma son più permissive di me.

Perchè i bambini imparino a dire grazie o per favore o prego,noi insegnanti,per primi,dobbiamo dare il buon esempio.

E ahimè tra adulti noto che non è sempre e per tutti,normale e naturale dirle,quelle paroline.

Son di un altro pianeta? Mi aspetto troppo dai miei bambini,se voglio che imparino a ringraziare e a chieder qualsiasi cosa con gentilezza ed educazione?

15 commenti:

  1. No, hai molta ragione! A me una volta una signora disse che lo dico troppo spesso ( cosa non vera) ma ho pensato che comunque non avrebbe ucciso nessuno. Ci vuole una via di mezzo ecco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me lo dice sempre mia madre. :-) Che tra l'altro mi ha educato così. Io chiedo per favore anche a lei...grazie e prego son quasi abusati da me :-) e ometto la parola "scusa-scusami"...che mi sta in bocca come il cacio sui maccheroni... :-) Il troppo stroppia,hai ragione. Ma dire grazie prego quando è buona regola male.non fa.

      Elimina
  2. Ma meno male che le insegni. Vedrai che crescendo in un qualche modo se ne ricorderanno. Qua ci sono già troppi maleducati in giro, e mi sono pure un po' rotto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero :-) cioè mi auguro di insegnar loro qualcosa di buono. I frutti si vedono nel tempo. Alcuni,confesso,li noto giá. E quant'è delicato questo lavoro!!

      Elimina
  3. E' un po' come quando scrivi un post, ti commentano, e tu non rispondi a nessuno. Tra maestre s'impara a zoppicare.. eh eh..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Franco.. Io ho sempre.poco tempo e lo.smartphone non è dalla mia..Spesso mi abbandona dopo due ore dalla carica :-( sigh...Tu non smettere di commentare eh.. ;-)

      Elimina
  4. Non so, per me spesso è sottinteso. Non ci bado né a dirle né a riceverle... perché so che la gente che mi chiede una cosa lo fa col cuore :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè non chiedi mai per favore e non rispondi mai grazie e prego? :-)

      Elimina
  5. Ele fai BENISSIMO a insegnargli queste cosidette "parole cortesi", perchè purtroppo la cortesia ormai... è molto poco di casa (e a casa, infatti, dovrebbe essere insegnata). Quindi, un tuo piccolo gesto in questo senso, insegnargli a chiedere "per favore maestra posso andare al bagno?" oppure "grazie signor bidello per averci portato la merenda" è... molto più che un piccolo gesto, è tanta roba. Perchè attraverso questa tua attenzione vedrai che, più avanti negli anni, questi bambini che bambini più non saranno avranno sicuramente più cortesia di tanti loro pari età. E' solo educando all'educazione, con serenità e semplicità, che possiamo SPERARE di fare qualcosa di buono in mezzo a questo disastro sociale/generazionale.

    Perciò, viva le maestre come te :) Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo! Buon fine settimana anche a te:-)

      Elimina
  6. Grazie Maurizio :-) Quel che proviamo a trasmettere loro è il rispetto oltre alla gratitudine,nel senso che nulla è loro dovuto. Benchè siano troppo ancora egocentrici per non esserlo. Tra gli adulti ahimè noto una dilagante presunzione che io non tollero. Un peccato per i bambini... :-(

    RispondiElimina
  7. Mi sembrano le basi dell'educazione, parola troppo spesso dimenticata, anche dalle maestre, evidentemente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende cosa si intende per "educazione". Si educa principalmente con l'esempio e poi con le parole. E ce ne dimentichiamo troppo spesso. Vero è,anche,che le insegnanti non possono far tutto. Non educhiamo solo noi. Però mi sembra il minimo,no?

      Elimina
  8. cavolo...sei sicuramente di un'altro pianeta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dici? Ecco..mi sentivo un tantino "diversa" in effetti... :-)

      Elimina

Che aspetti?Dimmelo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...