lunedì 11 novembre 2013

Devo aver fracassato i timpani di Dio...

....con tutte le mie lagne e le mie richieste di cambiamento (" e tutti hanno tutto e io no.." e " perchè non trovo lavoro cavolo ho studiato a fare?"..e " ma chi me l'ha fatto fare di fare quello che ho fatto se poi mi devo pentire di averlo fatto come l'ho fatto?" e " ma casso una vita mia no?Perchè?" ecc ecc),perchè poi, una mattina di settembre, come ho già scritto, il cambiamento è arrivato sotto forma di raccomandata-scossone.

Passata la fibrillazione,è arrivata l'ansia,l'agitazione..e la "pisciarella"...cioè " come cavolo faccio in così poco tempo?".
Sì, direte voi, non è come andare a New York..son solo 200km di distanza...due ore e mezzo e sei lì. A occhio e croce. Se penso a Chiara,che ha dovuto scasare con marito e figlia..brr...
Io almeno,dovevo solo spostare il mio "culo". E giusto mezza casa perchè,come tutte le donne sanno, il "non si sa mai chè la mastercard non ce l'hai"..è un pensiero inevitabile.

Problema principale: per andare dove devo andare,dove devo andare? E,soprattutto,come ci posso arrivare?.

Per i comuni mortali dotati di automobile e navigatore, il problema si riduce al calcolo dei km da fare e del tempo necessario per arrivare in tempo al lavoro.
Per l'extraterreste appiedata come me, i tempi son quelli dell'st (suole e tacchi),unito al fatto che non posso,per ovvi motivi, farmi 50 km a piedi.

Casa. E' stato questo il problema principale. Che mi ha tolto il sonno le prime...tre settimane di lavoro.
Sì,perchè trovare casa è una roba da non credere. Specie se hai pochissimo tempo e un budget limitato. E ovviamente un raggio in km, limitato.

Nonostante sia stata fortunata e mi trovi bene dove lavoro, la mia "botta di culo" mi ha portato...in culo al mondo (o quasi)..quante volte ho detto culo in questo post?Boh..

Pensavo che trovar casa fuori la capitale fosse semplice. In realtà è vero il contrario.

Così ho messo in atto quel che in gergo si chiama "SOS d'emergenza".
Ho attivato tutte le amicizie vecchie e nuove, reali e virtuali, romane,laziali e non, per aiutarmi nella ricerca.
L'ansia, si sa, ti fa fare cose da pazzi.
Non ho escluso nessuno. Nemmeno la postina di casa e il cugino in settimo grado di Swiff (fortuna che lì,la parentela arriva al 15mo grado!!!). 
Tra le altre cose..mi son iscritta a due siti per la ricerca/offerta di affitti e,ovviamente, sventagliato le colleghe di lavoro(tutte molto gentili,devo dire,fin dal primissimo giorno). 

Mai avrei pensato..di imbarcarmi in un'avventura così pazza.
Ora ci rido su..ma vi giuro (come alcuni blogger e non, già sanno), io non ci dormivo la notte (Beh, anche per altri ehm "motivi".) e avevo gettato la spugna, pronta a comprare la Five seconds della Quechua e stabilirmi definitivamente nel cortile della scuola.

(segue)

22 commenti:

  1. La pisciarella ce l'abbiam in comune ., per diversi motivi! aahahahahahahahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe già...ora,poi,con il freddo non ne parliamo!!! :-)

      Elimina
  2. Bhe, è pur sempre una bella avventura... XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a tratti ansiogena tuttora ma va bene...non mi lamento..(senno i timpani davvero si fracassano..)..:-)

      Elimina
  3. non avrei avuto esattamente attimi di panico... ma panico vero!!

    e ti capisco... anzi, sei stata bravissima
    ... in così poco tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà ci ho impiegato più di poco tempo.. :-P leggerai nel prossimo post (quando avrò tempo di scriverlo).. :-) in poco tempo son riuscita solo a metter due cose nel trolley,bollitore compreso e viaaaaa....

      Elimina
  4. ma io sono felice che finalmente una botta di culo ( e diciamolo!) sia arrivata :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già! :-) Sono felice anch'io :-) Le botte di culo ci vogliono..e diciamolo!! :-) Però non troppo forte eh...che ho una fifa... brrrr

      Elimina
  5. le tue descrizioni sono davvero divertenti!
    l'inizio di ogni avventura ha spesso qualcosa di comico, buona fortuna :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :-) contenta tu le trovi divertenti:-) Provo a riderci su...e tra un momento di scoraggiamento e uno di entusiasmo strano..vado avanti :-) Se riesco a farne una barzelletta va benissimo!!! :-) ehehehehehe

      Elimina
  6. Eheh alla fine però ce l'hai fatta no? Beh, se ci stai a scrivere non sei in una tenda Quechua! (lavoro da decathlon e ho dovuto guardare come l'hai scritto perché non me lo ricordavo... faccio cacare)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che davvero lavori da decathlon??'E non mi dici niente??Manda due paia di stivali da pioggia su!! Colorati verde acido!!! 37-38 vanno benissimo :-) Non è vero che fai cacare..io me lo son imparata dopo tutte le maglie in pile...e cose varie...e perchè mi fa ridere molto quando provo a capire come si pronuncia. A proposito,come si pronuncia?:-) Sì,alla fine ce l'ho fatta e anche internet sembra andare benino..(tiè..facciamo gli scongiuri).. :-)

      Elimina
    2. Cervè lavori da Decathlon? Wow... io l'adoro quel magazzino... èl'unico posto dove riesco a comprare roba per sport , campeggio e simili a prezzi umani!!!

      Elimina
  7. Mado che avventura... e cmq che coraggio mia cara...
    Io se mi spostano di sede a dieci km più lontano di adesso riesco a farmi pure girare le scatole... ( e pensare che un tempo sognavo di emigrare a Londra o a Berlino!) ...
    Son curiosa del seguito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvietta...sognavo Berlino anch'io..infatti..ero "pronta" per emigrare..davvero. Ora,col senno di poi,mi dico "ma se c'ho avuto la fifa per Roma..fossi andata a Berlino sarei morta dopo due giorni!?" .Mah...boh..forse..chissà.. :-)

      Elimina
  8. ma poi alla fine hai trovato casa?

    RispondiElimina
  9. Sono felice per te, spero di avere tanta fortuna anche io...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo auguro sognatrice :-) Io, da vecchia saggia,mi sento di dire che "mai dire mai"..alle volte quel che vogliamo s'avvera..ma ogni cosa ha un rovescio della medaglia. Sta a noi, vederci comunque il positivo. :-) Un abbraccione!

      Elimina
  10. Uh, come sono rimasta indietro! Congratulazioni!!

    RispondiElimina

Che aspetti?Dimmelo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...